Il sito www.cgsbachelet.org utilizza cookies tecnici e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Si evidenzia che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all’interno del presente sito web, si acconsente all’uso di tali cookie.    OK, CHIUDI.

Facebook Twetter UstreamTV Youtube rss
Frammenti dalla Biennale 2011

 

 

A TOLENTINO GRANDE CINEMA D’AUTORE

E’ in partenza la XXIII edizione di ‘Frammenti dalla Biennale – frammenti di Festival’, rassegna che tra febbraio e maggio porta nelle sale marchigiane aderenti al circuito di “Sentieri di Cinema” le pellicole dei principali festival della settima arte, a cominciare dalle opere presentate all'ultima Mostra di Venezia e di Cannes, passando per il Festival di Roma, Torino, Locarno e Toronto.

Nelle Marche sono 15 le sale cinematografiche che aderiscono a “Frammenti di Festival”, tra cui Tolentino che presenta un interessante e variegato programma composto da 8 film; 8 pellicole, proiettate dal 17 febbraio al 14 aprile, che parlano di emancipazione, politica, amore, rivincita, redenzione e unità d'Italia.

La rassegna cinematografica inizia giovedì 17 febbraio alle ore 21.30 con il film “Potiche, la bella statuina”. La pellicola del regista francese di Francois Ozon, che si avvale di attori come Gerard Depardieu e Catherine Deneuve, racconta una storia di rivalsa familiare, lotta politica, libertà sessuale, tradotte nella spassosa grinta di una commedia d’altri tempi. La freschezza del testo si riveste del linguaggio cinematografico in un piccolo capolavoro che non ha mancato di esaltare il pubblico del Festival di Venezia che ha accolto il film con sincere risate. Per il primo film della rassegna, proiettato pochi giorni dopo la festa di San Valentino, il Cine-teatro Don Bosco propone un’esclusiva offerta per la coppia che potrà assistere allo spettacolo con soli € 8,00 .

“Frammenti di festival” prosegue giovedì 3 marzo alle ore 21.30 con il film, candidato a 8 Premi Oscar, “The social network”, sotto la sapiente regia di David Fincher, che ha diretto film di successo quali Seven e Fight Club. Prendendo spunto dal libro di Ben Mezrich, ‘Miliardari per caso - L'invenzione di Facebook: una storia di soldi, sesso, genio e tradimento’,è messa in scena la nascita del notissimo social network attraverso la travagliata vicenda giudiziaria che l’ha accompagnata.

Giovedì 10 marzo alle ore 21.30, con il patrocinio del comune di Tolentino che offrirà una piccola degustazione, sarà proiettato il film “We Want Sex” diretto da Nigel Cole. Il film narra con ironia la lotta sindacale delle 187 lavoratrici della Ford di Dagenham, nell’Inghilterra del 1968, contro la disparità di trattamento economico, di qualità delle mansioni e di condizioni ambientali di lavoro tra operai maschi e femmine. In occasione della ‘festa della donna’le signore potranno assistere allo spettacolo a soli € 3,00.

Un filone particolare è dedicato al 150° anniversario dell’Unità d’Italia con la proiezione, mercoledì 16 marzo alle ore 21.30, in collaborazione con il comune di Tolentino e con l’associazione ‘Tolentino 815’, film “Una vita tranquilla”, interpretato da un magistrale Toni Servillo, che racconta in maniera non conformistica l’emigrazione italiana, affrontata in modo tale da poter considerare questa pellicola una gemma piuttosto rara nel nostro cinema.

Mercoledì 23 marzo alle ore 21.30 sarà presentato l’originale film di Guido Chiesa, ‘Io sono con te’, che narra l’infanzia di Gesù dal punto di vista della Madonna. La singolare pellicola traccia un ritratto molto umano della figura di Maria, donna capace di seguire il proprio istinto, esaltato dalla condizione di madre, in un sano equilibrio con la razionalità, anche a costo di sottrarsi alla legge e alla società, come farà poi suo figlio. La storia delle storie come non è mai stata raccontata prima.

Giovedì 31 marzo alle ore 21.30 è in programma il film di Jean Pierre Jeunet “L’esplosivo piano di Bazil”. Il regista, autore già de Il favoloso mondo di Amelie, narra la storia di un bambino vittima delle armi, che decide di vendicarsi delle industrie degli armamenti aiutato da un gruppo di non-eroi. Un film che richiama la nobiltà sovversiva del vagabondo di Chaplin e del Monsieur Hulot di Tati.
Giovedì 7 aprile alle ore 21.30 è in proiezione “Precious” di Lee Daniels, vincitore di un Golden Globe e due Premi Oscar. Il film racconta la storia di una ragazza obesa e analfabeta con gravi problemi di apprendimento e di integrazione, con una situazione familiare agghiacciante, già madre di un bimbo down e alle prese con una seconda gravidanza, che, nonostante tutto, decide di tenere il bambino e di iniziare la strada per il suo riscatto sociale.

La rassegna si chiude giovedì 14 e venerdì 15 aprile alle ore 21.30, in collaborazione con l’Associazione ‘Tolentino 815’, con il secondo film dedicato al 150° anniversario dell’Unità d’Italia: “Noi credevamo” di Mario Martone. Ispirato all’omonimo romanzo di Anna Banti, il regista napoletano ripercorre 30 anni di storia italiana, dai moti insurrezionisti del 1828 sino all’alba dell’unità, attraverso le storie di tre giovani affiliati alla Giovine Italia di Mazzini.

Tutti i film della rassegna saranno proiettati in uno spettacolo unico alle ore 21.30 con ingresso unico a € 5,00. Chi sottoscrive l’abbonamento alla rassegna, oltre al vedere tutti e 8 i film con soli € 35,00, riceverà anche alcuni imperdibili omaggi.

In conclusione una nota dolente per le sale cinematografiche riguarda la ferma contrarietà ad un prelievo coatto sui biglietti cinematografici, che dovrebbe servire per finanziare il cinema (tassa di scopo), ma che in realtà tocca solo la parte più debole della filiera cinematografica.

 

 

autore: Francesco Ciarapica  |  venerd 20 gennaio 2012

 

 

 

Chi siamo
Dove siamo
Cos'è il CGS VIttorio Bachelet
Cos'è il CGS cnos/ciofs
Chi è Vittorio Bachelet
Statuto
Direttivo
Progetti
Cinema
Teatro
Letteratura
Musica
Multimedia

Formazione/Animazione
Sostienici
5x1000
Documento di buona causa
Bacheca soci
Detto tra noi
Agenda associativa
Il CGS in Mostra
Moduli progetti
CGS web, come eravamo
Archivio
       
Il CGS online:
Facebook
Twetter 
You Tube
Ustream
Flickr
Feed RSS
Tesseramento Contattaci
Newsletter:

 
       

 

CGS Vittorio Bachelet onlus - Viale Trento e Trieste 15/A, 62029 Tolentino (MC) - C.F. 92006400433 - www.cgsbachelet.org - posta@cgsbachelet.org
Associazione di Volontariato socio-culturale iscritta all'Albo Regionale del Volontariato con Decredo del Dirigente del Servizio Beni e Attività Culturali n. 100/05 

 

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con
licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

 cookies policy | powered by: ifeelgoodweb